NORMATIVE E LEGGI

   
Quello che inizialmente sembrava un fenomeno effimero, una scelta costruttiva audace ed eclettica si è evoluta negli ultimi 5-10 anni come la scelta costruttiva di riferimento. Costruire con strutture portanti di legno sembra diventare il massimo livello tecnologico e di aspirazione da parte dei Committenti.
Questa flusso inarrestabile di richieste e di realizzazioni ha imposto con naturalezza agli enti competenti di riconoscere il legno come materiale di pari dignità e capacità strutturale del calcestruzzo e dell’acciaio.

Le Norme Tecniche per le Costruzioni (DM 14.01. 2008)
Hanno avuto il grande ruolo di definire parametri di valutazione e sistemi di calcolo univoci. Un codice che contiene e definisce oneri e responsabilità di tutte le figure professionali (dal Costruttore delle opere in legno, alla Direzione Lavori, al Committente) con lo scopo primario di dare al Cliente finale la massima garanzia e sicurezza.

“Estratto dal sito del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici”
 
11 MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE
11.1 GENERALITÀ
I materiali ed i prodotti per uso strutturale, utilizzati nelle opere soggette alle presenti norme,
devono rispondere ai requisiti indicati nel seguito.
I materiali e prodotti per uso strutturale devono essere:
- identificati univocamente a cura del produttore, secondo le procedure applicabili;
- qualificati sotto la responsabilità del produttore, secondo le procedure applicabili;
- accettati dal Direttore dei lavori mediante acquisizione e verifica della documentazione di qualificazione, nonché mediante eventuali prove sperimentali di accettazione.

           
La Edilegno S.r.l., Via Vittorio Veneto 31/H, 31014 San Martino di Colle Umberto (TV)
Telefono 0438 912643 | Fax 0438 500804 | info@laedilegno.it
P.IVA 02336110263 | REA CCIAA TV n 203508